0

Arredamento casa di montagna: da dove iniziare

La montagna è quel luogo dove ti rilassi e pratichi sport alquanto estremi. Un luogo dove devi sentirti libero, rilassato ma anche carico di adrenalina. E la tua casa in montagna è il nido dove sentirti confortato e amato. Il luogo d’incontro con amici e parenti, di chiacchiere e risate, dove mangiare e bere attorno ad un tavolo tutti insieme. Un luogo cocoon. Il caldo che trasuda dalle pareti mentre fuori nevica. I momenti di romanticismo davanti alle fiamme del camino. L’arredamento delle case di montagna, purché abbastanza semplice da realizzare, potrebbe risultare in contrasto con design e stile montanaro non seguendo alcune semplici linee guida.

Idee di arredamento per una casa di montagna

Il colpo d’occhio si ha entrando nella tua casa di montagna. Un gioco di contrasti sulle pareti tra bianco, panna e le tonalità di marrone possono iniziare a riscaldare l’ambiente. Fai ben attenzione a scegliere solo due colori. È molto importante in quanto tutti i tuoi arredi seguiranno le tonalità prescelte. L’elemento indiscusso da montagna è il legno. Puoi sceglierlo di due tonalità: più chiaro applicato come rivestimento di un paio di pareti e più scuro a ricoprire il soffitto, un classico dell’arredamento delle case di montagna. In alternativa un’unica tonalità tra parete, soffitto e complementi d’arredo principali può creare l’effetto wow. Ultima soluzione, creare delle travi di legno su soffitti bianchi e molto alti. Soluzione rara poiché i tetti delle case in montagna sono quasi tutti a spiovente.

Case di montagna: arredamento e interior design

Entrando nel dettaglio dell’arredamento di una casa di montagna, il divano fa da padrone. La tendenza dell’inverno 2020 è un modello grande, dalla forma tondeggiante e dai colori tenui. Magari simile a quello prescelto per le pareti. La sensazione che dovrai provare accomodandoti è quella di essere tra le nuvole: morbido, comodo e accogliente. Andrai ad ampliare la sensazione di sofficità con cuscini di dimensioni e tonalità differenti ma sempre in linea con quelle prescelte. Qui, puoi giocare con un tocco di colore. Rosso, blu o verde. Molto intensi e da riprendere con altri complementi più piccoli e ben posizionati.

Un complemento di estremo design e lusso non può distaccarsi dal suo utilizzo. E non è un buon arredamento da casa in montagna se non vi è posto, davanti al divano, un grande tappeto a pelo lungo, che dia anch’esso l’idea di calore solo guardandolo. L’idea è quella di poter alzarsi dal divano e a piedi scalzi poter camminare nei pressi dello stesso non soffrendo il freddo.

Arredamento case di montagna: tutte le tonalità del legno e non solo

La tua necessità è quella di ampliare il numero dei posti a sedere nella zona giorno, nei paraggi del divano e l’unica idea che hai sono le poltrone. Le nuove tendenze ti suggeriscono di scegliere sedie dalla struttura in legno e la scocca in polipropilene. L’estremo design e modernità di questo modello di sedie ti permette di configurarlo esattamente come più preferisci. Struttura e scossa possono essere configurate con colori in estremo contrasto tra loro o risultare quasi dello stesso materiale per quanto siano simili nel colore stesso. Le sedie di Bontempi che ti proponiamo si sposano perfettamente con tutte le stanze e con la maggior parte degli stili di arredamento, tra cui l’arredamento di una casa in montagna.

Se oltre alla visione di film in tv, il tuo hobby preferito in montagna è leggere, non può mancare una libreria. Quando lo spazio è ridotto e non puoi scegliere una libreria grande, in tipico stile inglese, puoi posizionare dei pensili attorno alla tua tv. Per mascherare il contenuto e renderli anche molto funzionali, oltre che di estremo design, abbiamo pensato ai pensili contenitori in legno. Al loro interno potrai anche ordinare bottiglie, stoviglie e tutto ciò che non vuoi tenere a vista, non solo libri.

Tavoli: quale scegliere per un perfetto arredamento in una casa di montagna di design?

Il must è personalizzare. Tutte le case, anche quelle di montagna devono seguire questo imperativo nel suo stile. Per questo ti offriamo tre soluzioni molto diverse tra loro benché a primo acchito risultino molto similari. La prima soluzione riguarda un tavolo totalmente in legno di rovere, allungabile, per accogliere tutti i tuoi ospiti e risultare pronto per riceverne altri. Questo modello di tavolo ricorda molto l’arredamento classico di una casa in montagna. Abbinato però a sedie colorate per lacca o materiali differenti, può offrire un effetto svecchiato.

Segue un tavolo fisso con strutta in acciaio e top in legno. Il colpo d’occhio ricadrà sul top in legno ma a renderlo cosmopolita sarà la sua struttura. Facile da abbinare con sedie dei migliori brand, dallo stile urban. L’effetto esattamente opposto si avrà con un tavolo dalla struttura imponente in legno ed il piano in lamiera. La bellezza e particolarità del tavolo Benao di Baxter è una chicca di luxury design, difficilmente riproducibile. Un tavolo di pregio che, come nessun altro, sposa a pieno tutti gli stili.

Ora che ti abbiamo fornito diverse idee per l’arredamento di una casa in montagna, la scelta migliore è solo tua.

Post comments

Leave A Reply

Your email address will not be published.